29 Aprile 2020

SE PORTO IL MIO CANE O GATTO ALL’ESTERNO, IN VACANZA.

By pas

I ns. cani e gatti possono viaggiare liberamente in tutta Europa ma devono essere muniti del passaporto. Basta andare all’ATS veterinaria competente e chiedere informazioni per il rilascio.

Di norma (salvo particolari ed ulteriori prescrizioni del Paese estero) un animale può viaggiare a tre condizioni: 1) deve essere identificato con un microchip o un tatuaggio; 2) deve ricevere l’antirabbica nei 30 giorni precedenti, in caso di primo vaccino; 3) deve avere un passaporto.

Alcuni paesi richiedono trattamenti vermifughi nei cinque giorni precedenti la partenza. È bene consultare il veterinario per verificare se il paese di destinazione impone requisiti differenti.